Progetto no profit: "VISIONI. Racconti surreali".

03 Settembre 2014

“Posidonia” di Stefano e Weronica Sandonnini.

Ottobre.

files/PAOUL MEDIA/back.gif


 

''Posidonia'' di Stefano e Weronika Sandonnini è un viaggio 'oltre' la realtà  (sur-realtà) dove il pensiero dell'individuo vola libero animato dal vento dell'immaginazione e il desiderio di oltrepassare il limite della razionalità. Unisce l'arte della fotografia con la pittura digitale ispirandosi all'inimitabile effetto visivo del movimento della posidonia pianta acquatica, endemica del Mar Mediterraneo di estrema rarità e utilità. Rappresenta infine l'espressione priva di qualsiasi controllo esercitato dalla ragione dando spazio alle potenzialità immaginative dell'inconscio.
Non siete curiosi di vedere lo scatto? Sarà mostrato in anteprima venerdì alla Women's Night, evento di beneficenza che si terrà al Lido. Non solo cinema quindi a Venezia, ma anche fotografia, arte e beneficenza.

 

files/PAOUL MEDIA/no profit/IMG_088923.jpeg

 

 

BIO

Stefano Sandonnini: nasce a Torino nel ‘67, dopo le scuole superiori si diploma all'Istituto Europeo di Design a Milano, dove inizia il suo percorso come assistente per il fotografo di moda Bob Krieger. La sua passione per la fotografia e la ricerca creativa lo portano negli Stati Uniti dove collabora con il fotografo Fabrizio Ferri a New York.

Rientra in Europa per iniziare la sua attività come libero professionista lavorando con marchi prestigiosi della moda Alberto Biani, Alberta Ferretti, Carrera, Safilo, Silk & Soie, Axo Sport, M- Tech, inoltre con le redazioni di "Cosmopolitan", "Esquire" e "Bazar" in Repubblica Ceca e recentemente con la rivista "Men's Health" in Italia.



Nella sua carriera si nota la particolare sensibilità sportiva che trasferisce nei lavori eseguiti con le società Petrarca Rugby, Acqua & Sapone Basket, Technogas Volley, Motomondiale, Coppa del Mondo di Sci e Special Olympics.

La professionalità nel suo mestiere e la sua continua ricerca personale gli permette di inaugurare la prima mostra personale con il comune di Padova intitolata SPORT PASSION dove fotografa atleti di livello internazionale e campioni olimpici in ritratti di intensa emozionalità riscontrando un ottimo successo di pubblico ed anche di critica.


La mostra MARGHERA Immensità di Ispirazioni è la più fresca innovazione nella fotografia dove viene trattata non solo come un mezzo per ritrarre ma per creare dei quadri ricchi di colori e valori grafici. Con la serie di fotografie su Marghera Sandonnini trasforma le rovine in una immensa opera d'arte ricordando la storia che ha inciso il passato.



Stefano Sandonnini come fotografo esprime la sua creatività in vari orizzonti dimostrando la facilità e bravura variando dal reportage al ritratto sempre con gran cura nel dettaglio e rendendo allo stesso tempo le sue fotografie uniche e piene di emozioni.

Seguendo i suoi percorsi ci mette a conoscenza delle affascinanti culture di altri popoli come per esempio il reportage in Camargue dove ritrae le interessanti caratteristiche degli Zingari partecipando con loro alla processione della Santa Maria del Mare.



Nel suo progetto PATAVINUS affronta la sfida di fotografare 1000 persone, dando la possibilità a tutti i Padovani di essere onorati trovandosi nel libro fotografico dedicato ai cittadini. Crea non solo il notevole evento offrendo la sua disponibilita' in Palazzo della Gran Guardia ma regala a tutti Padovani un unico ricordo della loro origine.



Sandonnini è un maestro nell'esprimere la propria sensibilità di vedere le persone: nel suo obiettivo è capace di ricercare le particolarità di ognuno. Sempre alla ricerca di nuovi progetti coltiva il suo amore verso la creatività e l’arte della fotografia.

www.stefanosandonnini.com

 

 

Questo sito utilizza i cookies per consentirti la migliore navigazione. Il sito è impostato per consentire l'utilizzo di tutti i cookies. Se si continua a navigare sul presente sito, si accetta il nostro utilizzo dei cookies. Leggi tutto...