News

 

30 Novembre 2015

Paoul a Open Factory: il successo dell'artigianato veneto

Riflettori puntati sul Calzaturificio Paoul nella giornata dedicata al turismo manifatturiero

files/PAOUL MEDIA/back.gif



Una domenica con il cielo azzurro ha fatto da sfondo a un evento straordinario: la partecipazione di Paoul a Open Factory. Il Calzaturificio ha aperto le porte al pubblico per mostrare con i gesti e le abilità di tutti i giorni il valore dell'artigianato locale e del Made in Italy.
Più di cento sono stati i partecipanti che hanno voluto scoprire i segreti che si celano dietro alla creazione di una scarpa da ballo Paoul. Un gruppo di persone che, spinto dalla curiosità e dall'amore per il proprio territorio e i suoi prodotti, ha vissuto le quattro esperienze in programma.
Il tour nel mondo di Paoul ha permesso ai visitatori di conoscere l'anima del Calzaturificio, di vedere con i propri occhi l'affascinante abilità degli artigiani e di respirare il profumo della creazione delle calzature. Una giornata ricca di spunti e di conoscenze che si è conclusa con la magia dello spettacolo sensuale di Alberto Faccio e Giada Lini (che danza ad “Amici”, il programma di Maria De Filippi). I due ballerini hanno deliziato tutti i presenti con un ballo appassionato e ricco di intense emozioni.
Vogliamo ringraziare tutti i partecipanti, l'Unione Provinciale Artigiani di Padova che ci ha sostenuto e che è venuta a trovarci, e tutto coloro che hanno reso possibile questo evento: dallo staff Paoul allo staff di Cult Venezie, Salone Europeo della Cultura.

files/PAOUL MEDIA/News/paoul_openfactory6.jpg
files/PAOUL MEDIA/News/paoul_openfactory5.jpg

files/PAOUL MEDIA/News/paoul_openfactory3.jpgfiles/PAOUL MEDIA/News/paoul_openfactory7.jpgfiles/PAOUL MEDIA/News/paoul_openfactory2.jpg

 

 

Questo sito utilizza i cookies per consentirti la migliore navigazione. Il sito è impostato per consentire l'utilizzo di tutti i cookies. Se si continua a navigare sul presente sito, si accetta il nostro utilizzo dei cookies. Leggi tutto...